Cardilla, la nuova linea di vini di Cantine Pellegrino per celebrare il territorio

Cantine Pellegrino, la storica realtà che dal 1880 è simbolo della viticoltura siciliana di qualità e che da sempre coltiva i più noti vitigni autoctoni originari dell’isola, torna con una nuova proposta che si inserisce nel solco del legame con il territorio e con la tradizione. La linea Cardilla, il cui nome si rifà sia alla contrada vicino a Marsala, sia alla cantina dove questi vini vengono fatti, si compone di sei etichette, tre bianchi e tre rossi. Le uve sono quelle originarie di questa terra – zibibbo, lucido e grillo per i bianchi, frappato, syrah e nero d’avola per i rossi – tutte lavorate con sapienza dalle mani di Gaspare Catalano, uno dei tre enologi specializzati di Pellegrino, dedicato proprio alla produzione di vini bianchi e rossi. Si tratta di prodotti studiati per esaltare le caratteristiche del territorio, la cui unicità si traduce nelle peculiarità distintive di ogni vitigno.

Continua a leggere “Cardilla, la nuova linea di vini di Cantine Pellegrino per celebrare il territorio”