Piadina Romagnola Igp protagonista al Salone del Gusto a Torino

n Romagna sarà pure un must riconosciuto da tutti. Quando però ad apprezzare l’abbinamento è una platea internazionale in un contenitore prestigioso la soddisfazione diventa doppia. Il tandem è Piadina Romagnola Igp insieme allo Squacquerone di Romagna protagonisti a Terra Madre al Salone del Gusto a Torino.

Nello spazio della Regione Emilia-Romagna e con il supporto di Casa Artusi, centro di cultura gastronomica di Forlimpopoli, è stata proposta e presentata al pubblico una degustazione guidata di Piadina Romagnola Igp. A illustrare il prodotto simbolo della Romagna è stato il Presidente del Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola Igp, Alfio Biagini, che ha spiegato la versatilità del prodotto e la sua facilità di abbinamento con tante tipicità del territorio a partire dallo Squacquerone di Romagna, da sempre in duetto perfetto.

Continua a leggere “Piadina Romagnola Igp protagonista al Salone del Gusto a Torino”

PAPASIDERO, successo per la terza edizione di “Papasidero da valorizzare: percorsi di storia, preistoria, natura”

È stato un successo la terza edizione di “Papasidero da valorizzare: percorsi di storia, preistoria, natura”.

L’iniziativa, fortemente voluta dall’amministrazione comunale e dal sindaco Fiorenzo Conte, cofinanziata dalla Regione Calabria con fondi dedicati ai Comuni con una popolazione residente entro i 7.000 abitanti (all’art.65 della L.R. 13/85 e Deliberazione di Giunta n.156 del 20 aprile 2022), ha visto la realizzazione di un programma di attività finalizzate alla promozione di una rete di attrattori turistico-culturali presenti sul territorio del comune di Papasidero quali: il “Santuario della Madonna di Costantinopoli”, il Parco archeologico della “Grotta del Romito”, il “borgo Fantasma di Avena”, il “sentiero dei monaci” e il centro storico del borgo.

Continua a leggere “PAPASIDERO, successo per la terza edizione di “Papasidero da valorizzare: percorsi di storia, preistoria, natura””

I Frutti del Castello 2022 – sabato 1 e domenica 2 ottobre 2022 al Castello di Paderna (PC) nel circuito Castelli del Ducato

Zucche, melograni, fichi, susine, rose d’autunno, ciclamini, crisantemi, alchechengi, dalie, preziosi semi da piantare e tante riflessioni green su ambiente da salvare, clima impazzito, natura da rispettare, aria e acqua da proteggere: in Emilia Romagna, nel circuito Castelli del Ducato, torna attesissima la grande mostra mercato nazionale di florovivaismo, artigianato artistico e prodotti della terra “I Frutti del Castello”, giunta alla 27esima edizione al Castello di Paderna (Pontenure, PC), in programma sabato 1 e domenica 2 ottobre dalle 9.00 alle 18,30.

Continua a leggere “I Frutti del Castello 2022 – sabato 1 e domenica 2 ottobre 2022 al Castello di Paderna (PC) nel circuito Castelli del Ducato”

Dal 30 settembre al 2 ottobre, la 25esima edizione della Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto (PR)

I buongustai si danno appuntamento sull’Appennino Parmense per la 25esima edizione della Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto, che si terrà dal 30 settembre al 2 ottobre 2022. Sarà un gustosissimo fine settimana, tra profumati stand enogastronomici, menu a “tutto fungo” nel grande ristorante nel Parco dei Pini, che ospiterà anche le serate di musica, eventi legati alla micologia, show cooking, degustazioni di vini, eventi e laboratori per bambini, oltre ai mercati enogastronomico, biologico, agricolo e ambulante che animeranno le vie del centro.

Continua a leggere “Dal 30 settembre al 2 ottobre, la 25esima edizione della Fiera Nazionale del Fungo Porcino di Albareto (PR)”

Sotto ai Porticati di Palazzo Gotico la grande kermesse enogastronomica piacentina

Con un ricchissimo programma di iniziative tutte da sperimentare, Sabato 24 e Domenica 25 settembre, torna la grande kermesse “Piacenza è un Mare di Sapori”, l’evento enogastronomico dedicato ai prodotti tutelati del territorio promosso dal Consorzio di Tutela Salumi DOP Piacentini e dal Consorzio Salumi Tipici Piacentini, con il contributo del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, della Regione Emilia- Romagna Assessorato all’Agricoltura e dal Comune di Piacenza in collaborazione con  Camera di Commercio di Piacenza, Visit Emilia, Consorzio Piacenza Alimentare, Consorzio di Tutela Vini DOC Colli Piacentini, APT Regione Emilia – Romagna, AIS Emilia -Romagna, Agenzia PrimaPagina, Enoteca Regionale Emilia – Romagna,  Istituto per i Servizi Alberghieri e della Ristorazione “Giovanni Marcora” di Piacenza.

Le iniziative si terranno sotto ai porticati di Palazzo Gotico, dove laboratori interattivi, show cooking, AperiDOP Piacentino, l’importante evento di“Tramonto DiVino”faranno da cornice alle degustazioni dei prodotti agroalimentari DOP e IGP dell’Emilia-Romagna accompagnati dai migliori vini regionali e piacentini.

Continua a leggere “Sotto ai Porticati di Palazzo Gotico la grande kermesse enogastronomica piacentina”

Frantoi Aperti in Umbria 2022 – La 25^ edizione dal 29 Ottobre al 27 Novembre 2022

In Umbria la luce di novembre si accenderà sulla 25^ edizione di Frantoi Aperti, evento clou dell’oleoturismo nazionale, che dal 29 ottobre al 27 novembre 2022 celebrerà per cinque fine settimana, l’arrivo del nuovo olio extravergine di oliva nel periodo della raccolta e frangitura delle olive, proponendo esperienze in frantoio, tra gli olivi, all’aria aperta e nelle piazze dei borghi medievali e delle città d’arte, legate al mondo dell’olio e.v.o. di qualità.  

Novità di questa edizione saranno gli appuntamenti in E-Bike tra gli ulivi che, grazie alla partnership con YouMobility Bike, marketplace della mobilità sostenibile ed alla collaborazione con FIAB Umbria e FIAB Foligno, porteranno gli appassionati delle due ruote, lungo i sentieri che percorrono i Colli delle cinque zone Dop Umbria, tra cui la Fascia Olivata Assisi – Spoleto, con soste e degustazioni nei frantoi in lavorazione.

Continua a leggere “Frantoi Aperti in Umbria 2022 – La 25^ edizione dal 29 Ottobre al 27 Novembre 2022”

IN VIAGGIO TRA LE ACETAIE APERTE. IL 25 SETTEMBRE NEI LUOGHI DI PRODUZIONE DEL BALSAMICO L’EDIZIONE 2022

Torna Acetaie Aperte, l’evento di promozione e divulgazione annuale organizzato congiuntamente dai due Consorzi di tutela dell’Aceto Balsamico di Modena IGP e dell’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, con l’obiettivo di portare food lovers e non solo, a conoscere i segreti del pregiato condimento proprio là dove nasce. La data da segnare sul calendario per l’edizione 2022 è domenica 25 settembre, in oltre 30 acetaie della provincia di Modena che producono Aceto Balsamico di Modena IGP e Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP, e la formula – rispetto alle precedenti edizioni – è la medesima: confermate le visite guidate e le degustazioni direttamente nei luoghi di produzione. 

Continua a leggere “IN VIAGGIO TRA LE ACETAIE APERTE. IL 25 SETTEMBRE NEI LUOGHI DI PRODUZIONE DEL BALSAMICO L’EDIZIONE 2022”

A Taranto Ego Festival: 12 chef internazionali, masterclass e “Cozza in the City” (19 – 24 settembre)

Saranno ben 12 gli chef di fama internazionale che si riuniranno dal 19 al 24 settembre a Taranto per la quarta edizione di Ego Festival, l’evento enogastronomico dedicato alla formazione professionale nel mondo della ristorazione.

E saranno loro a dare vita al progetto Dinner Incredible ‘invadendo’ la città dei due Mari per definire la cucina pugliese e tracciare una mappa del gusto che supera i confini nazionali.

Gli chef racconteranno la Puglia gastronomica e le aziende, si aggireranno dai trulli alle Gravine, dai vigneti agli uliveti per reperire gli ingredienti principali e dar vita a piatti speciali.

Il viaggio e il loro racconto diventerà poi una serie tv distribuita su Food Network per l’Italia.

Il programma di questa quarta edizione si preannuncia ricco di appuntamenti e sorprese con masterclass, moderatori, ospiti internazionali. Per cinque giorni a Taranto si parlerà di alta cucina con momenti di studio e di approfondimento.

Continua a leggere “A Taranto Ego Festival: 12 chef internazionali, masterclass e “Cozza in the City” (19 – 24 settembre)”

La Mosciarella è un nuovo Presidio Slow Food

Il frutto delle piante del castagneto di Capranica Prenestina, nella foto di Rosaria Olevano

La mosciarella delle casette di Capranica Prenestina sarà a Terra Madre Salone del Gusto 2022, in programma a Torino, nell’area di Parco Dora, dal 22 al 26 settembre. 
«Lo sai che cosa ricordo della raccolta delle castagne? Di quando, da bambino, ci andavo con i miei nonni: mentre raccoglievano i frutti caduti dagli alberi, intonavano qualche canto. E in un’altra parte del bosco c’era sempre qualcuno che rispondeva con la strofa successiva». Loris Pergolini è giovanissimo, classe 1999, e quei momenti li ricorda bene. Così tanto da aver fatto della castanicoltura una professione. Ora è diventato il referente dei produttori dell’ultimo Presidio Slow Food in ordine di tempo a venire lanciato nel Lazio, quello della Mosciarella delle casette di Capranica Prenestina, una cinquantina di chilometri a est di Roma.

Continua a leggere “La Mosciarella è un nuovo Presidio Slow Food”

SalinaDocFest, dal 15 al 18 settembre arriva la sedicesima edizione con un focus speciale dedicato ai sapori eoliani

Un documentario interamente dedicato alle produzioni enogastronomiche d’eccellenza dell’isola di Salina, ma anche un attesissimo spettacolo che coniuga cucina, suoni e proiezioni e poi ancora degustazioni e incontri speciali dedicati ai sapori eoliani. 

La sedicesima edizione del SalinaDocFest, il festival del documentario narrativo, fondato e diretto da Giovanna Taviani che approderà sull’isola di Salina il prossimo fine settimana, più precisamente dal 15 al 18 Settembre, quest’anno si arricchisce di una gustosa sezione speciale e grazie alla preziosa partnership con Assessorato delle Attività Produttive della regione Siciliana diventa una prestigiosa vetrina per il racconto del territorio e delle sue produzioni alimentari e agricole.

Continua a leggere “SalinaDocFest, dal 15 al 18 settembre arriva la sedicesima edizione con un focus speciale dedicato ai sapori eoliani”