La regione Emilia-Romagna al Sealogy, salone europeo della pesca marittima e acquacoltura

Al via a Ferrara la tre giorni dedicata all’intera filiera ittica in Emilia-Romagna.

Promozione della qualità e della competitività, fino ai sistemi di tracciabilità e dei controlli di sicurezza del pescato che arriva sulle nostre tavole. Sono alcuni dei temi che la Regione porta a Sealogy, manifestazione internazionale dedicata alla blue economy che si svolge dal 16 al 18 novembre a Ferrara e riunisce il mondo delle marinerie e delle produzioni ittiche, allevate e pescate, gli operatori economici, le istituzioni, l’università e la ricerca su innovazioni e buone pratiche nel rispetto dell’ecosistema marino e dello sviluppo sostenibile.

Continua a leggere “La regione Emilia-Romagna al Sealogy, salone europeo della pesca marittima e acquacoltura”

Presentata ad EIMA (Bologna Fiere) la nuova edizione della Mostra nazionale agricoltura, zootecnia e alimentazione (Umbriafiere 31 marzo, 1-2 aprile 2023)

Siccità e cambiamenti climatici hanno messo in evidenza negli ultimi mesi la drammaticità della mancanza di acqua in agricoltura. Coldiretti ha stimato perdite pari al 10% della produzione agroalimentare nazionale, per un valore superiore ai 6 miliardi di euro. Secondo il WWF, in alcuni casi, i numeri delle perdite sono drammatici: fino al 70% in meno per diverse varietà di frutta e verdura, tra il 50 e il 60% in meno per il mais, tra il 10 e il 30% in meno per il grano, il 45% in meno per il mais e i foraggi per l’alimentazione degli animali, il 20% in meno per il latte. Ecco perché il tema dell’acqua è di primaria importanza per l’agricoltura. Ecco perché ad Eima International, in corso a Bologna, durante la presentazione della 54esima edizione di Agriumbria si è parlato della gestione delle risorse idriche, sia in agricoltura che in zootecnia, in “Acqua e tecnologia: la sfida del futuro in agricoltura” focus che si è tenuto oggi, 10 novembre. Un seminario per fare il punto sul contributo innovativo della tecnologia applicata al risparmio dell’acqua e ad una gestione sostenibile della risorsa. «Abbiamo voluto mettere a fuoco uno dei temi fondamentali per le sfide del futuro in agricoltura – ha spiegato il Presidente di Umbriafiere, Stefano Ansideri – è del resto uno dei segreti di Agriumbria, che oggi abbiamo come ormai di consueto presentato ad Eima International, quello di creare confronti tra mondo degli imprenditori e mondo della scienza e della ricerca».

Continua a leggere “Presentata ad EIMA (Bologna Fiere) la nuova edizione della Mostra nazionale agricoltura, zootecnia e alimentazione (Umbriafiere 31 marzo, 1-2 aprile 2023)”

AGRITURISMO: AL VIA AGRIETOUR, DA DOMANI E FINO A DOMENICA 13 NOVEMBRE AD AREZZO FIERE E CONGRESSI

Ci siamo. Si inaugura AgrieTour per una edizione tutta quanta in presenza. Taglio domani del nastro per l’evento che Arezzo Fiere e Congressi dedica (12-13 novembre) al settore dell’agriturismo, un evento per dare spazio ai nuovi servizi che le aziende hanno dedicato ai turisti amanti della vacanza all’aria aperta. Il taglio del nastro, previsto per le 9.30, vedrà la presenza delle autorità. AgrieTour, il Salone nazionale dell’Agriturismo e dell’Agricoltura multifunzionale, si presenta con una due giorni nella quale si concentrerà tutto lo spirito che in venti anni ha contraddistinto questo evento, unico nel suo genere. A partire dal workshop con gli operatori del settore che torneranno ad Arezzo Fiere e Congressi da tutto il mondo, pronti per riprendere dal vivo quel confronto tra domanda e offerta che da sempre caratterizza AgrieTour, l’unico borsino agrituristico al mondo. Oltre a questo torneranno anche i seminari e i laboratori e poi la cucina con le eccellenze di Vetrina Toscana saggiamente presentate dall’Unione Regionale cuochi toscani nell’area cooking show.

Continua a leggere “AGRITURISMO: AL VIA AGRIETOUR, DA DOMANI E FINO A DOMENICA 13 NOVEMBRE AD AREZZO FIERE E CONGRESSI”

OSPITALITA’ E RISTORAZIONE: TORNANO TIRRENO C.T. E BALNEARIA

Il luogo è sempre lo stesso, il polo fieristico di Carrara, le date leggermente spostate rispetto al solito, ma è tutto pronto per la quarantaduesima edizione di Tirreno C.T., la fiera di riferimento in Italia per l’ospitalità. Oltre quaranta anni di crescita del settore della ristorazione, dell’accoglienza in generale e, da ormai diverse edizioni, anche degli stabilimenti balneari con Balnearia, il salone nel salone. Un momento importante, ora più che mai, per il settore che coinvolge ristoranti, bar, alberghi, pizzerie, gelaterie, pasticcerie, stabilimenti balneari. «Il Covid-19 ci ha fatto rimandare per due volte questo appuntamento, ma il settore dell’ospitalità proprio nei momenti della crisi è uno dei primi a ripartire, perché il nostro Paese è un modello internazionale in questo senso ed ecco perché, nonostante le incertezze, non ci siamo mai fermati nel pensare e ripensare l’appuntamento di riferimento per tutto il comparto che ha voglia di rilancio, quest’anno più che mai», commenta, Paolo Caldana, fondatore di Tirreno Trade, società promotrice dell’evento. 

Continua a leggere “OSPITALITA’ E RISTORAZIONE: TORNANO TIRRENO C.T. E BALNEARIA”

XX Sagra dell’Anguilla. A Comacchio si celebra la regina delle valli dal 28 settembre al 14 ottobre

comacchio_anguille_foto di giancarlo cintiQuando si parla di Comacchio la mente corre inevitabilmente al suo dedalo di viuzze e canali, alle splendide valli del Parco del Delta del Po patrimonio MaB UNESCO e ai prelibati piatti a base di anguilla, riconosciuta Presidio Slow Food e la cui lavorazione a Comacchio è tradizione secolare.

La regina delle valli verrà celebrata nelle sue varie lavorazioni dal 28 settembre al 14 ottobre 2018, per la XX edizione della Sagra dell’Anguilla, organizzata da ACD San Giuseppe con il contributo del Comune di Comacchio. Continua a leggere “XX Sagra dell’Anguilla. A Comacchio si celebra la regina delle valli dal 28 settembre al 14 ottobre”

Sagre e feste del territorio bolognese, è online il programma di agosto e settembre

SagreeFeste_AgoSet18_web-page-0È online il calendario di agosto e settembre di “Sagre e feste del territorio bolognese”, che raccoglie le manifestazioni enogastronomiche, grandi e piccole, nei comuni del territorio, inclusa Bologna.

Il programma di agosto contiene tutti i profumi e i sapori della montagna. Protagonisti delle tante feste che propongono gli ingredienti tipici montanari sono: la polenta, il cinghiale, i funghi porcini, i tortelloni montanari, il pane montanaro da degustare il 12 agosto a Vigo (Camugnano) e anche i dolci zuccherini da assaggiare nella Sagra di Re Zuccherino (15 agosto) a Grizzana Morandi. A Lizzano in Belvedere l’appuntamento è con la tradizionale Festa del Mirtillo (18-19 agosto).

Nei giorni attorno a San Lorenzo sono numerosi gli appuntamenti sotto le stelle cadenti tra cui il 10 agosto Calici e stelle a Castello di Serravalle (Valsamoggia), mentre l’11 agosto l’appuntamento con la degustazione dei vini dei colli bolognesi si sposta a Montepastore (Monte San Pietro).

Ancora sapori della tradizione con la 33^ edizione della Sagra del porcino a Castel del Rio (18-19 e 25-26 agosto), e con la pasta fresca rivisitata “in verde” alla Sagra dell’Ortica a Malalbergo (30-31 agosto e 1-2, 6-9 settembre).

Uva e vino sono i protagonisti del programma di settembre, quando le campagne cominciano a profumare di vendemmia. Oltre alle numerose feste dell’uva, ricordiamo la Sagra del vino dei Colli Bolognesi (1-2 settembre a Calderino di Monte San Pietro) e la Festa del Saslà, rara e pregiata uva da tavola tipica della Valsamoggia, protetta Slow Food (1-2 settembre a Sant’Apollinare Valsamoggia).

Fra le manifestazioni “storiche” segnaliamo dal 7 al 9 settembre la 344^ Fira di Sdaz a Pontecchio (Sasso Marconi): nell’affascinante Palazzo de’ Rossi prenderà vita un rituale contadino vecchio di 300 anni. Artigiani, artisti, musicanti tra le bancarelle cariche di sdaz (setacci) e altri attrezzi contadini. Ristoranti e stand proporranno prodotti tipici dell’Appennino.

A Medicina dal 14 al 16 settembre si terrà la rievocazione storica “Il Barbarossa” con oltre duemila figuranti, Palio della Serpe, mercato medievale, mostre, spettacoli e punti di ristoro.

Per concludere con le eccellenze segnaliamo gli appuntamenti con: l’affettato bolognese più famoso, festeggiato nei luoghi di produzione con Mortadella, please (21-23 settembre, Zola Predosa), la Fiera della cipolla a Mezzolara di Budrio (21-23 e 29-30 settembre) e la famosa patata di Tolè (Vergato) protagonista nella 55^ Sagra della Patata (23 settembre).

 

Il calendario completo è consultabile all’indirizzo www.cittametropolitana.bo.it/sagrefeste

Continua a leggere “Sagre e feste del territorio bolognese, è online il programma di agosto e settembre”

La 28a Fiera dell’Asparago apre la stagione del buon cibo a Mesola Dal 25 aprile al 1° maggio la manifestazione dedicata al re delle tavole primaverili

Foto_Mario_Rebeschini_04
Foto di Mario Rebeschini

Torna a Mesola, piccola perla posizionata alla destra del Po di Goro e ottimo punto di partenza alla scoperta del Delta del Po, la 28a Fiera dell’Asparago (25 aprile – 1° maggio). Organizzata da Pro Loco Mesola e Comune Di Mesola in collaborazione con C.A.S.A. Mesola ed inserita all’interno  del programma della manifestazione naturalistica Primavera Slow (www.primaveraslow.it), la Fiera dell’Asparago coinvolge tutte le strade del borgo, che si animano con bancarelle, stand promozionali e degustazioni gratuite di specialità locali.

Una Fiera che fa da “capofila” alle altre due importanti iniziative che a Mesola combinano gastronomia e territorio (Sagra del Radicchio di Bosco Mesola a fine settembre e Sapori d’Autunno di Mesola a fine ottobre), rendendo il piccolo borgo, con i suoi circa 6000 abitanti, una tappa imperdibile per tutti gli amanti della buona cucina ma anche per quelle persone che vogliono immergersi nella natura e nella storia del territorio.  Continua a leggere “La 28a Fiera dell’Asparago apre la stagione del buon cibo a Mesola Dal 25 aprile al 1° maggio la manifestazione dedicata al re delle tavole primaverili”

Sagre e feste del territorio bolognese, online il programma di aprile e maggio

SagreFesteAPRMAG18_800x600È online il calendario di aprile-maggio di “Sagre e feste del territorio bolognese”, che raccoglie le manifestazioni enogastronomiche, grandi e piccole, nei comuni del territorio bolognese, inclusa Bologna.

Il numero di aprile-maggio, consultabile sul nuovo sito dedicato , è interamente dedicato ai sapori della primavera, da scoprire in sagre di antica tradizione o in passeggiate enogastronomiche all’aria aperta.

Continua a leggere “Sagre e feste del territorio bolognese, online il programma di aprile e maggio”

GOLOSITALIA: IL FUTURO DEL BAR È QUI

Golositalia 2016La sesta edizione di Golositalia&Aliment, al Centro Fiera del Garda di Montichiari (Brescia) dal 25 al 28 febbraio 2017, riporta al centro della scena l’HORECA. 640 espositori e un calendario di 120 eventi porteranno in mostra le ultime novità su attrezzature professionali, prodotti gastronomici dall’Italia e dal Mondo e nuovi regimi alimentari.
Grande attenzione è rivolta al mondo dei bar, che sta dimostrando una rinata vitalità e tanta sete di formazione. Basti osservare i Google Trends, ovvero le ricerche in rete: nel 2016 la ricerca di un corso per diventare Barman ha raddoppiato quella per diventare Chef. I video tutorial per imparare a realizzare cocktail impazzano su youtube, dove è esploso l’interesse verso nuovi prodotti come l’Hugo. Continua a leggere “GOLOSITALIA: IL FUTURO DEL BAR È QUI”

Grani e melograni, a Faenza la due giorni dedicata ai saperi e sapori locali

melagranaRiscoperta delle antiche colture locali, un tuffo nei saperi e nei sapori di una volta e il benessere quotidiano legato a un’alimentazione che ancora oggi può e deve essere sempre più varia, sana e rispettosa della terra in cui si vive: sono questi gli ingredienti della terza edizione di “Grani e Melograni”, che sabato 5 e domenica 6 novembre tornerà ad animare la Torre di Oriolo di Faenza (RA). L’evento, giunto alla terza edizione e organizzato dall’Associazione per la Torre di Oriolo e dall’Unione della Romagna Faentina, con il patrocinio del Comune di Continua a leggere “Grani e melograni, a Faenza la due giorni dedicata ai saperi e sapori locali”