Vini, musica, sapori e magia con “Calici sotto la Torre” a Oriolo dei Fichi

L’incontro magico nel piatto e nel calice tra i sapori più autentici del territorio si rinnova lunedì 10 e martedì 11 agosto sulle colline di Faenza con il tradizionale doppio appuntamento di “Calici sotto la Torre”. Nel parco panoramico della Torre di Oriolo, dalle ore 19.30 fino a mezzanotte torneranno protagonisti il Centesimino, il Sangiovese, il Famoso, l’Albana e gli altri vini tipici romagnoli da gustare in abbinamento a piatti ricchi di storia, tradizione e natura. Non mancheranno come al solito la musica dal vivo, l’osservazione del cielo stellato con il Gruppo Astrofili Antares-Romagna e le visite al fortilizio medievale al chiaro di luna per poter godere di una notte indimenticabile e ricca di fascino.

Continua a leggere “Vini, musica, sapori e magia con “Calici sotto la Torre” a Oriolo dei Fichi”

INDIEGENO FEST 2020 Teatro Greco di Tindari (Patti – ME) – 7^ edizione

INDIEGENO FEST 2020 annuncia tutti gli artisti in programma per la settima edizione del festival organizzato da Leave Music, con il patrocinio del comune di Patti, che quest’anno si terrà in forma ridotta, ma per questo non meno affascinante, per poter garantire la completa sicurezza nonostante l’emergenza sanitaria.

All’alba del 4 agosto ci lasceremo incantare dal fresco vincitore di Sanremo, Diodato si esibirà al Teatro Greco di Tindari,  location dal valore storico inestimabile, in un orario insolito, le 4 del mattino, ma più che mai suggestivo come l’alba, un live che già durante la scorsa edizione con Daniele Silvestri e Yuman ha regalato emozioni. Ad accendere le luci sul teatro ci saranno due artisti: Any Other, il progetto di Adele Altro, grande talento del panorama indipendente sia quando scrive e produce per sé stessa sia quando lo fa per altri; e Brano Madonia, giovane cantautore siciliano della scuderia di Narciso Records, la label fondata da Carmen Consoli.

Continua a leggere “INDIEGENO FEST 2020 Teatro Greco di Tindari (Patti – ME) – 7^ edizione”

GUARDAMI. Io sono Mantova dal 3 al 31 agosto aguzza lo sguardo sui cieli di Mantova

Una nuova “mappa del tesoro” conduce al cuore di Mantova, tracciando strade e svolte che aprono scenari inattesi. Così, attraverso interventi artistici narrativi, il progetto “GUARDAMI. Io sono Mantova” vuole raccontare storia, natura, segreti e identità di uno dei più affascinanti luoghi d’Italia. Dal 3 al 31 agosto 2020, 16 opere di poster-art firmate da 9 artisti contemporanei saranno disseminate per la città. Tracce misteriose ma espressive, indizi visivi che faranno capolino da strade e piste ciclabili, sorprendendo i passanti, in un itinerario tra passato e contemporaneità, realtà e immaginario, visione soggettiva, autoriale, e ri-costruzione partecipata di un’identità collettiva.

Continua a leggere “GUARDAMI. Io sono Mantova dal 3 al 31 agosto aguzza lo sguardo sui cieli di Mantova”

CALICI DI STELLE: DA DOMENICA IN TOSCANA E’ FESTA

Tutto pronto in Toscana per Calici di Stelle che dal 2 al 16 agosto animerà le serate estive nelle cantine di tutta la regione. Un edizione particolare che in Toscana sarà ancora “a fumetti”, grazie alla rinnovata collaborazione tra il Movimento Turismo del Vino Toscana e la Scuola Internazionale Comics di Firenze che, oltre ad aver disegnato la locandina dell’edizione 2020 (realizzata dall’artista Laura Pedinotti), metterà a disposizione i propri fumettisti di punta per abbinarli alle tante cantine che dal 2 al 16 agosto programmeranno le loro attività. “… e quindi uscimmo a riveder le stelle…” è il tema scelto per la manifestazione che vedrà finalmente tantissime cantine toscane riaprire le porte al pubblico per eventi dopo il blocco per il Covid-19. Il tutto tradotto in un ricchissimo cartellone di eventi promossi dalle singole aziende. In tutta la Toscana, dal Brunello di Montalcino al Vino Nobile di Montepulciano, dalla Vernaccia di San Gimignano al Chianti, passando per Carmignano e per la Maremma fino a Bolgheri, un’occasione unica per passare una notte estiva guardando le stelle da incantevoli colline o vigneti, degustando al contempo prodotti di eccellenza, non solo vitivinicola.

Continua a leggere “CALICI DI STELLE: DA DOMENICA IN TOSCANA E’ FESTA”

A cena con Tramonto DiVino raddoppia a Cesenatico: 31 luglio e 1° agosto

Tante le novità a partire dal nuovo format per degustare in sicurezza i vini e i prodotti Dop e Igp regionali. A consigliare i vini i sommelier di Ais Emilia e Romagna, i prodotti a qualità regolamentata sono interpretati dagli chef di CheftoChef (Alberto Faccani e Matteo Salbaroli) e Casa Artusi. Fil rouge dell’edizione 2020 il Bicentenario della nascita di Pellegrino Artusi e 50 anni di Enoteca Regionale Emilia Romagna. Il 1 agosto premiati e degustati i tre migliori spumanti Metodo Classico dell’Emilia- Romagna.

Continua a leggere “A cena con Tramonto DiVino raddoppia a Cesenatico: 31 luglio e 1° agosto”

Prodotti gastronomici nati nella Valle e Jazz: le nuove proposte del Parco archeologico

Visitare, scoprire e anche assaggiare, degustare, assaporare. E ascoltare, guardare, emozionarsi. Perché naso e bocca sono vicini agli occhi e, tutti insieme, mirano al cuore: l’innamoramento da sempre, parte da qui. E passa dalla riscoperta di sapori antichi, che possono diventare uno dei tanti mezzi per rilanciare il territorio, attirare i turisti, proporre esperienze diverse. Come il progetto Diodoros, un unico paniere di prodotti che nascono dalla Valle dei Templi che ha messo i suoi terreni a disposizione di aziende di qualità: nasce così il vino dai vigneti coltivati sotto il tempio di Giunone; l’olio extravergine dagli ulivi secolari tra il Tempio della Concordia e i resti dell’antica Akragas; il miele dolcissimo, i capperi piccoli e profumati, le mandorle saporite.

Continua a leggere “Prodotti gastronomici nati nella Valle e Jazz: le nuove proposte del Parco archeologico”

La Patata di Bologna D.O.P. protagonista a Tramonto DiVino a Cesenatico interpretata dallo stellato Alberto Faccani

La Patata di Bologna Dop protagonista a Cesenatico interpretata da un grande chef stellato. Appuntamento venerdì 31 luglio nella prima tappa di Tramonto DiVino, il tour dedicato ai prodotti Dop e Igp dell’Emilia Romagna abbinati ai grandi vini regionali proposti dai sommelier di Ais Emilia e Romagna.

Nell’ouverture di Cesenatico la Patata di Bologna Dop sarà protagonista di uno show cooking a quattro mani con Alberto Faccani, chef 2 Stelle Michelin del ristorante Magnolia di Cesenatico, insieme a Carla Brigliadori responsabile della Scuola di cucina di Casa Artusi di Forlimpopoli. Fil rouge della serata la cucina artusiana omaggio ai 200 anni di Pellegrino Artusi padre della cucina italiana. Lo chef stellato, infatti, realizzerà la ricetta artusiana n. 446 Tortino di Patate con Patate di Bologna Dop, insieme a Pancetta piacentina e Cozza romagnola.

Continua a leggere “La Patata di Bologna D.O.P. protagonista a Tramonto DiVino a Cesenatico interpretata dallo stellato Alberto Faccani”

Tutto esaurito al concerto per i 140 anni di Pellegrino

Ricorrono quest’anno 140 anni dalla fondazione della Pellegrino, storica cantina siciliana fondata nel 1880 ed oggi leader nella produzione di vini bianchi e rossi, vini di Pantelleria e marsala. La cantina celebra questo importante anniversario con un grande concerto nel magico scenario delle Saline di Marsala. Qui infatti, il 30 luglio al tramonto la giovane e brillante pianista internazionale Sinforosa Petralia, si esibirà su una piattaforma sospesa nelle acque dello Stagnone, suonando un repertorio avvincente: tre sonate di Domenico Scarlatti, due sonate di Beethoven – di cui quest’anno ricorre il 250° anniversario dalla nascita – e le Cinque Danze di Hindemith.
Si preannuncia un evento di grande impatto emotivo, sia per la bravura dell’artista che incanterà i tanti ospiti delle Cantine con le note di grandi musiche classiche del passato, sia per lo splendido scenario naturale in cui si svolge.

Continua a leggere “Tutto esaurito al concerto per i 140 anni di Pellegrino”

Museo Marmolada Grande Guerra 3000 m aderisce a Officina di Storie, il progetto digitale di Fondazione Dolomiti UNESCO dedicato al patrimonio locale

Dal 2019 il grande patrimonio museale del territorio dolomitico è anche in rete grazie al progetto “Musei delle Dolomiti” che ha permesso alle singole realtà di condividere informazioni e raccontarsi attraverso il mondo del web arricchendo la propria offerta. Un’iniziativa che ha coinvolto anche il Museo Marmolada Grande Guerra 3000 m, lo spazio espositivo realizzato a Serauta (3.000 m), all’interno della stazione di arrivo dello storico impianto funiviario Marmolada – Move To The Top. Musei delle Dolomiti è stato il punto di partenza per un lavoro corale che ha coinvolto 35 istituzioni e 50 operatori museali portando alla realizzazione di uno spazio digitale dedicato che prende il nome di “Officina di Storie”, inaugurato ieri attraverso una diretta Facebook sulla pagina del Museo DOLOM.IT con la partecipazione del direttore della Fondazione Dolomiti UNESCO Marcella Morandini insieme ai coordinatori del progetto Stefania Zardini Lacedelli e Giacomo Pompanin e l’intervento di tutte le realtà museali coinvolte.  

Cantine Pellegrino: riprende a Marsala e Pantelleria la stagione enoturistica

Riparte la stagione enoturistica delle Cantine Pellegrino che, dopo l’emergenza Covid, riaprono le porte della loro sede storica a Marsala e della cantina di Pantelleria, l’isola vulcanica nel cuore del Mediterraneo dove nascono vini figli di una viticultura eroica.
La stagione si preannuncia ricca ed intensa, con molteplici iniziative, volte a far scoprire i tesori di Marsala e della sua costa, da dove è iniziata la storia di Pellegrino 140 anni fa. “L’emergenza Covid ha causato un inevitabile rallentamento, ma abbiamo prontamente adeguato la nostra struttura e i nostri servizi e appena è stato possibile abbiamo ricominciato ad accogliere in sicurezza i visitatori”, afferma Maria Chiara Bellina, responsabile enoturismo di Cantine Pellegrino. “Ora siamo pronti per iniziare con il nostro solito entusiasmo una stagione fatta di cultura del vino ma anche di momenti di svago e spensieratezza”.

 

Continua a leggere “Cantine Pellegrino: riprende a Marsala e Pantelleria la stagione enoturistica”