La Natura, il tuo personal trainer: in corso fino al 31 luglio a Pinzolo – Madonna di Campiglio (TN) il Dolomiti Wellness Festival

In corso fino al 31 luglio, a Pinzolo – Madonna di Campiglio (TN), il Dolomiti Wellness Festival, la scelta ideale, destinata a turisti e residenti, per raggiungere un completo stato di benessere psicofisico da coltivare tutto l’annovivendo con consapevolezza la natura, secondo un concettodi Wellness multidimensionale. L’evento, che la scorsa settimana è stato presentato in conferenza stampa presso la sede della Provincia autonoma di Trento, è promosso da Treventur – Trentino Eventi Turismo, in collaborazione con l’Azienda per il Turismo Madonna di Campiglio, attraverso quattro aree: prevede attività dedicate sia ai più sportivi sia a chi predilige i movimenti più lenti e trattamenti di benessere, nonché incontri di formazione e approfondimento guidati da esperti, tra cui le imperdibili “Dosi di Natura” e l’importante convegno scientifico “La salute multidimensionale”

Continua a leggere “La Natura, il tuo personal trainer: in corso fino al 31 luglio a Pinzolo – Madonna di Campiglio (TN) il Dolomiti Wellness Festival”

Addio al conte Lucio Tasca d’Almerita, il cordoglio della Sicilia del vino

Le voci di Assovini Sicilia, Consorzio di Tutela Vini DOC Sicilia e Fondazione SOStain Sicilia si uniscono in memoria di Lucio Tasca d’Almerita, tra i primi in Sicilia a credere nel potenziale del territorio come produttore di qualità e di eccellenza e a contribuire profondamente alla conoscenza della viticoltura siciliana nel mondo.

Nato a Palermo nel 1940, Lucio Tasca nel 1961 fonda l’azienda Regaleali, che poi trasforma in Conte Tasca d’Almerita. La sua missione è sempre stata quella di promuovere e migliorare la produzione e lo sviluppo imprenditoriale della Sicilia e rafforzare la competitività della regione all’interno del mercato mondiale. Agli inizi degli anni ’80 ha scelto di confrontarsi con le grandi varietà francesi producendo vini come Cabernet e Chardonnay, ma è grazie alla sua volontà di diffondere la conoscenza di varietà autoctone, come il Nero d’Avola, che la viticultura siciliana è stata riconosciuta nel mondo.

Continua a leggere “Addio al conte Lucio Tasca d’Almerita, il cordoglio della Sicilia del vino”

A Feudo Maccari nascono i vini simbolo della Sicilia Orientale. Cantina fondata da Moretti Cuseri nel 2000 sinonimo di tradizione e amore per il vino

DCIM\100MEDIA\DJI_0073.JPG

Custode di paesaggi dalla bellezza autentica e di una tradizione enologica radica nei secoli, la Val di Noto ha conquistato Antonio Moretti Cuseri durante un viaggio in Sicilia, portandolo negli anni 2000 a intraprendere una nuova sfida enologica e fondare Feudo Maccari. Una proprietà di 250 ettari, di cui oltre 60 coltivati a vigna, in regime biologico e secondo l’antica tecnica dell’alberello, affacciati direttamente sull’Oasi Naturale di Vendicari e sul Mar Jonio. È qui, tra i venti caldi di Scirocco e le brezze di Tramontana che maturano uve autoctone come Nero d’AvolaGrillo o Moscato di Noto, assieme a varietà internazionali come Syrah e Cabernet Sauvignon.   

Continua a leggere “A Feudo Maccari nascono i vini simbolo della Sicilia Orientale. Cantina fondata da Moretti Cuseri nel 2000 sinonimo di tradizione e amore per il vino”

Dalla Sicilia arriva un nuovo Presidio Slow Food: la pasta reale di Tortorici

Nel medioevo era chiamato il paese delle campane, perché qui si fondevano rame, stagno e bronzo per produrre strumenti finiti poi nelle chiese di tutta la regione e non solo. Oggi, invece, è noto soprattutto per la produzione di nocciole: parliamo di Tortorici, centro di seimila abitanti in provincia di Messina, da dove arriva l’ultimo nato tra i Presìdi Slow Food, la pasta reale. Si tratta di un dolce, una ricetta semplice per la cui preparazione occorrono soltanto tre ingredienti: acqua, zucchero e proprio quelle nocciole che crescono sui monti dei Nebrodi. 

La pasta reale di Tortorici e il suo tipico “rigonfiamento”, nella foto di Mauro Pizzato
Questione di fede e di manualità.

Continua a leggere “Dalla Sicilia arriva un nuovo Presidio Slow Food: la pasta reale di Tortorici”

La storia di Thomas Bandini fra istinto e determinazione

Da pochi giorni è uscito il libro d’esordio dell’imprenditore Thomas Bandini: Il maratoneta e l’oscuro passeggero – Insegui il cambiamento per ottenere successo nelle relazioni e nella vita, un’opera che ha suscitato da subito un vivo interesse perché ripercorre le tappe del noto professionista del web, dimostrando come, con le proprie risorse e la propria determinazione, sia possibile esprimere il potenziale che è in noi e, perché no, rivoluzionare la vita come è accaduto a Thomas.

Una traiettoria rocambolesca, a tratti cinematografica: da operaio metal-meccano, fino a fondare la sua prestigiosa società di digital marketing.

Mi sentivo come Forrest Gump. Quando ho fatto la scelta di lasciare il posto sicuro – racconta Thomas Bandini – , come quando ho deciso di passare dalla camminata alla corsa, mi sentivo proprio come lui, precisamente in quel momento della pellicola in cui si libera dei tutori di metallo e comincia a correre”.

Continua a leggere “La storia di Thomas Bandini fra istinto e determinazione”

Amara, arriva la Summer Experience dedicata a Taormina

Quest’anno Amara diventa ambasciatore dei colori e dei sapori dell’estate siciliana. Un viaggio tra profumi di mare, giardini fioriti e agrumi di Sicilia, attraverso quattro suggestive interpretazioni di Amaro Amara, realizzate in collaborazione con quattro ‘place to be’ dell’estate di Taormina.

Scoprire tutte le interpretazioni estive di Amara, tra vicoli pittoreschi, antiche rovine classiche, giardini fioriti e spiagge da favola è facile: basta conoscere i posti gusti, chiedere di #AMARASUMMEREXPERIENCE e godere di tutto l’incanto dell’estate appena iniziata in una delle mete più suggestive della Sicilia. 

Continua a leggere “Amara, arriva la Summer Experience dedicata a Taormina”

Pellegrino inaugura la stagione culturale alle Saline Genna con le Degustazioni Sensoriali

Ritorna la rassegna culturale che unisce il mondo del vino e il mondo dell’arte nel Teatro a Mare Pellegrino 1880. Sono 12 gli spettacoli della kermesse “A Scurata” Memorial Enrico Russo, che prenderà il via il 22 luglio e si protrarrà sino al 30 agosto, nel magnifico scenario della storica Salina Genna a Marsala.

Qui, nella riserva naturale dello Stagnone, si trova questo luogo incantato, in cui il bianco delle distese di sale si tinge di rosa al tramontare del sole, spettacolo reso ancor più magico dalla presenza dei fenicotteri, splendidi uccelli dal manto rosato. Il palco, sospeso sull’acqua, è l’unico teatro al mondo costruito in una vasca di Salina, completamente ecologico perché realizzato solo di tufo, sale, legno, il luogo perfetto in cui vivere il lato emozionale del vino e in cui farlo incontrare con l’arte, nello spirito Pellegrino.

Continua a leggere “Pellegrino inaugura la stagione culturale alle Saline Genna con le Degustazioni Sensoriali”

Vini certificati biologici per le annate 2021 della cantina friulana Le Vigne di Zamò: si parte dai suoi vitigni Ribolla Gialla e Pinot Grigio.

Tradizione, storia e rispetto del territorio. L’azienda vitivinicola Le Vigne di Zamò situata a Rosazzo, nel comune di Manzano, in provincia di Udine, con i suoi 43 ettari di vitigni autoctoni e internazionali, distribuiti anche nell’area di Buttrio e Rocca Bernarda, è da anni attenta a una gestione sostenibile e naturale dei suoi terreni. Per questo il raggiungimento della certificazione biologica nel 2021, ha rappresentato un vero e proprio traguardo. «L’attenzione alla gestione del vigneto ed alla produzione delle nostre uve, unita al lavoro in cantina per esaltarne al meglio le caratteristiche naturali, è da sempre il punto cardine che ci contraddistingue. Passare alla viticoltura biologica certificata è stato un percorso lungo che abbiamo svolto con grande impegno e siamo felici di aver raggiunto questo importante traguardo, in un’ottica di sostenibilità e di tutela dell’ambiente» dichiara Le Vigne di Zamò.

Continua a leggere “Vini certificati biologici per le annate 2021 della cantina friulana Le Vigne di Zamò: si parte dai suoi vitigni Ribolla Gialla e Pinot Grigio.”

Ricette d’autore e vini San Michele Appiano. Torna il progetto “Sogni estivi” con i Talleri dello chef Mattia Sicher e il Pinot Grigio Sanct Valentin.

Vini freschi e piatti a base di ingredienti di stagione sono il connubio perfetto per gli amanti della buona tavola in estate. Per questo torna il progetto “Sogni estivi”, ideato dalla Cantina San Michele Appiano, che vede protagonisti i suoi vini pregiati abbinati a ricette d’autore di chef (stellati e non) dei ristoranti d’Italia. Nelle scorse edizioni, assieme ai vini della Cantina leader in Alto Adige, hanno partecipato, con le loro ricette, chef da nord a sud dell’Italia (Herbert Hintner, i fratelli Cera, Alfonso Caputo, Nicola Portinari, Karl Baumgartner, Paolo Gori, Diego Pani, Renzo e Damiano Dal Farra). Quest’anno tocca a Mattia Sicher, chef al ristorante “Alla Pineta” del Pineta Natur Resort in Val di Non, che propone la ricetta dei Talleri alle rape rosse, Casolet e ricotta affumicata abbinata al Pinot Grigio Sanct Valentin della Cantina San Michele Appiano.

Continua a leggere “Ricette d’autore e vini San Michele Appiano. Torna il progetto “Sogni estivi” con i Talleri dello chef Mattia Sicher e il Pinot Grigio Sanct Valentin.”

L’ultimo libro di Massimo Lucioli “Il tesoro dimenticato” – Re-source coaching: la mappa per ritrovare le risorse che liberano il tuo potenziale.

Massimo Lucioli ha messo a punto una utile guida per costruire la propria mappa delle capacità, un supporto concreto – con esercizi pratici e semplici – per capire quali sono le nostre potenzialità e trovare il modo più giusto per svilupparle. “Il tesoro dimenticato” ci porterà a capire qual è il vero valore della nostra vita, come riconoscere le nostre emozioni e come realizzare i nostri desideri.

In questi giorni di piena estate, esce un libro interessante e utile; parafrasando il titolo, si potrebbe far tornare alla mente il gioco di società “Caccia al tesoro” oppure i romanzi pirateschi: da Emilio Salgari a Valerio Evangelisti.

Continua a leggere “L’ultimo libro di Massimo Lucioli “Il tesoro dimenticato” – Re-source coaching: la mappa per ritrovare le risorse che liberano il tuo potenziale.”