Montepulciano: il territorio della prima Docg d’Italia iscritto nel registro nazionale dei paesaggi rurali storici

I vigneti del Vino Nobile di Montepulciano sono stati iscritti nel registro nazionale dei paesaggi rurali storici. A firmare il documento di iscrizione il Ministro dell’Agricoltura, Stefano Patuanelli che ha così permesso formalmente al territorio della prima Docg d’Italia di entrare a far parte dell’elenco di zone che dell’agricoltura hanno fatto non solo un aspetto economico, ma storico, culturale e paesaggistico per l’appunto. «Oltre a essere un motivo di orgoglio è per noi anche il segnale che tutto quello che stiamo facendo anche come Consorzio vada nella direzione giusta, cioè quella di evidenziare quanto il nostro territorio sia fondamentale non solo per la riuscita di ottimi vini e prodotti alimentari in genere, ma anche un valore aggiunto per il turismo – ha commentato il presidente del Consorzio del Vino Nobile di Montepulciano, Andrea Rossi – non a caso abbiamo deciso di realizzare un terzo tipo di Vino Nobile di Montepulciano, “Pievi”, proprio ripercorrendo gli stessi valori storici e agronomici che ci hanno permesso di essere iscritti in questo prestigioso registro».

Continua a leggere “Montepulciano: il territorio della prima Docg d’Italia iscritto nel registro nazionale dei paesaggi rurali storici”

A cena nelle esclusive terrazze del Majestic di Bologna

La proposta per l’estate 2021 del 5 stelle Lusso: accomodarsi tra i gelsomini, sotto le stelle, per lasciarsi tentare dalle nuove mini selezioni della Carta di Benvenuto e dal menù di stagione. Con una novità: per ogni ricetta viene impiegato un Olio Evo differente per intensità e note aromatiche, raccontato dal menù e dalla carta dedicata. In collaborazione con Olioè si traccia un percorso sensoriale di scoperta di un ingrediente fondamentale della cucina mediterranea.

Il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” apre le sue terrazze in fiore, un’oasi inaspettata di tranquillità e relax nel cuore di via Indipendenza: a partire da domani 5 giugno gli ospiti potranno fare aperitivo o cenare sotto le stelle ammirando la vista su una delle torri medievali della città. Si entra all’interno di un palazzo del ‘700, un vero e proprio museo – l’hotel custodisce testimonianze di arte e storia, come la prima opera nota dei Carracci – e ci si accomoda al tavolo, cullati dal profumo dei gelsomini.

Continua a leggere “A cena nelle esclusive terrazze del Majestic di Bologna”

B.E.V.I. approda in Sicilia e scala l’Etna insieme a Firriato

Aria rarefatta e atmosfera da racconto mitologico è ciò che si avverte quando – giunti sulla cima dell’Etna – ci si ritrova dinanzi ad un cancello dalle punte alte e aguzze, quasi preso in prestito da un’epopea omerica. L’episodio di B.E.V.I. – L’Arte del Vinificare, dedicato alla “Sicilia innovativa”, in onda su Sky Arte mercoledì 9 giugno alle 20:40, ripercorrerà infatti l’esplorazione del versante nord del vulcano che ha condotto Firriato – all’inizio degli anni ’90 – a mettere radici profonde nelle diverse contrade in cui si trovano vigneti e cantina di vinificazione, alla straordinaria scoperta di un unicum nel panorama vitivinicolo in Italia, riconosciuto anche dalle grandi firme della critica enologica internazionale.

Continua a leggere “B.E.V.I. approda in Sicilia e scala l’Etna insieme a Firriato”

Ca’ de Be’ di Bertinoro, Simone Rosetti brinda ai primi dieci anni di gestione

Sono dieci anni che vengo quassù e ogni volta è la stessa grande emozione. A dieci anni dall’apertura della mia prima attività imprenditoriale di ristorazione, rifarei ogni singola scelta, anche l’ultimo anno fortemente condizionato dalla pandemia non ha scalfito il mio entusiasmo e quello di tutta la squadra che ogni giorno rende speciale questo posto unico in Romagna”.

Così l’imprenditore cervese Simone Rosetti festeggia i primi dieci anni di gestione della Ca’ de Be’ di Bertinoro, rilevata nel 2011 con un progetto di rilancio incentrato sulla valorizzazione della migliore tradizione enogastronomica romagnola in chiave contemporanea. Da quel momento a oggi Rosetti ha aperto altre cinque attività nel campo della ristorazione: l’Enoteca Pisacane a Cervia nel 2014, il pastificio La Sprunela a Castiglione di Cervia nel 2017, la Vineria del Popolo a Cesena nel 2018, il laboratorio di panificazione naturale Yeast Panelab a Pinarella nel 2019 e la Cantina Letteraria a Bologna nel 2021.

Continua a leggere “Ca’ de Be’ di Bertinoro, Simone Rosetti brinda ai primi dieci anni di gestione”

Tre giornate dedicate alle cantine siciliane: dal 4 al 6 giugno a Palazzo RISO a Palermo

Tre giornate dedicate all’eccellenza vitivinicola siciliana con una degustazione di alcune tra le migliori cantine siciliane e non solo, laboratori e focus sul vino in Sicilia.  

Nel rispetto di tutte le norme di sicurezza ecco “Wine Sicily  una tre giorni interamente dedicata al vino, in programma a Palazzo Belmonte Riso, sede di RISO, museo di arte moderna e contemporanea (Via Vittorio Emanuele, 365) da venerdì  a domenica – dal 4 al 6 giugno – dalle 16 alle 22 con ingresso consentito per fasce orarie (consigliata la prenotazione online)

Continua a leggere “Tre giornate dedicate alle cantine siciliane: dal 4 al 6 giugno a Palazzo RISO a Palermo”

DIGITALE, SOSTENIBILITÁ, INNOVAZIONE E INTERNAZIONALIZZAZIONE: I QUATTRO TOPIC DELLA QUARTA EDIZIONE DEL FOOD & WINE TOURISM FORUM 2021

Presentata in presenza e online, la quarta edizione delFood & Wine Tourism Forum nella sede di Identità Golose Milano.  Un’anteprima dell’evento dal tema “Il futuro del turismo enogastronomico” con l’intervento di Maria Elena Rossi, direttore marketing e promozione Enit, Luca Romozzi, Commercial Director Tourism, Italy, Mediterranean & East Europe per Sojern, Andrea Alemanno, Principal IPSOS Strategy3 e Paolo Marchi, ideatore e curatore di Identità Golose.  Mauro Carbone, direttore Ente Turismo Langhe Monferrato Roero e Roberta Milano, direttore scientifico Food & Wine Tourism Forum, hanno moderato l’incontro.

Continua a leggere “DIGITALE, SOSTENIBILITÁ, INNOVAZIONE E INTERNAZIONALIZZAZIONE: I QUATTRO TOPIC DELLA QUARTA EDIZIONE DEL FOOD & WINE TOURISM FORUM 2021”

Riparte quasi pieno il Relais Masseria Le Cesine, secondo villaggio in Italia

I pugliesi amano la Puglia. Riparte con il turismo di prossimità il Relais Masseria Le Cesine, a due passi dall’Oasi naturale delle Cesine, di interesse internazionale. E dopo lo stop dello scorso anno, quest’anno torneranno anche gli stranieri soprattutto dai Paesi Bassi e dalla Germania.

“Siamo molto soddisfatti”, dice il direttore Pasquale Intrieri. “Abbiamo riacceso i motori pieni di ottimismo e di entusiasmo. Sono tornati i nostri graditi Ospiti pugliesi che amano tanto il Relais Masseria Le Cesine. Poi avremo ancora tante famiglie che hanno confermato la loro vacanza e che arriveranno portando con sé nuove famiglie amiche. E, a differenza dello scorso anno, ritorneranno gli stranieri, che amano tanto il life style italiano e che non perdono mai occasione di dimostrare la loro felicità di essere qui con noi”.

Continua a leggere “Riparte quasi pieno il Relais Masseria Le Cesine, secondo villaggio in Italia”

ORCIA DOC DIVENTA UNA CARTOLINA LIQUIDA

Il vino come “cartolina liquida” della propria terra d’origine. Questa è l’idea che muove la giovane Doc Orcia  e che è stata condivisa dall’Assessore all’Agricoltura della Regione Toscana, Stefania Saccardi, consegnando le prime 5 cantinette climatizzate del progetto di marketing che mira a consolidare il principale mercato della denominazione. Un comprensorio di 12 comuni che prima della pandemia registrava circa un milione di presenze turistiche e un milione di visitatori giornalieri, soprattutto stranieri. L’obiettivo del progetto è quello di avvicinare ancora di più il consumatore finale che per questa denominazione toscana, unico caso in Italia, rappresenta “l’export sotto casa”.

Continua a leggere “ORCIA DOC DIVENTA UNA CARTOLINA LIQUIDA”

Il Salento riparte dal suo splendido mare

Nel Salento la stagione turistica è partita sotto i migliori auspici. Aumentano di ora in ora le prenotazioni, confermando la Terra bagnata dai due mari, lo Jonio e l’Adriatico tra le mete preferite dell’estate. Ad attrarre sono soprattutto le sue spiagge con i loro fondali bassi e limpidi, particolarmente adatti ai bambini.

Noi siamo andati a Lido La Pineta, a Torre Lapillo, frazione di Porto Cesareo, in provincia di Lecce, sull’incantevole Mar Jonio per raccontarvi l’Italia che riparte. E siamo approdati a Lido La Pineta, di proprietà della famiglia Lupo.

Continua a leggere “Il Salento riparte dal suo splendido mare”

Antonio Ligabue. Una vita d’artista fino al 27 giugno a Palazzo dei Diamanti a Ferrara

Palazzo dei Diamanti celebra fino al 27 giugno, con una retrospettiva antologica, la vicenda umana e creativa di Antonio Ligabue. 

La vita di Ligabue è un vero e proprio romanzo. Un’esistenza dominata da povertà, solitudine, emarginazione, riscattata da uno sconfinato amore per la pittura. Nato nel 1899 a Zurigo, dopo un’infanzia e un’adolescenza difficili, viene espulso dalla Svizzera e giunge nel 1919 a Gualtieri, in provincia di Reggio Emilia, patria del padre adottivo. Nella cittadina della Bassa padana la sua vita resta durissima, segnata da ostilità, incomprensioni e ricoveri negli ospedali psichiatrici. Nel 1928 incontra l’artista Renato Marino Mazzacurati, che, riconoscendo il suo naturale talento, lo aiuta materialmente e lo incoraggia a praticare il mestiere.

Continua a leggere “Antonio Ligabue. Una vita d’artista fino al 27 giugno a Palazzo dei Diamanti a Ferrara”